Trending Hashtags

Don't use the same old hashtags, our software automatically detects the top trending hashtags so you can use the best hashtags for your posts every time.

Increased Exposure

Using the right and trendy instagram tags for your post lets you stand out and get more real followers.

Updated Automatically

Our system analyses hashtags live and updates the top trending hashtags in minutes.


Find the top hashtags for #AbitiPuliti

Using the top trending hashtags is proven to help reach more users and attract real targeted followers.


JolyPic Recommendation:

Use #AbitiPuliti to get seen now

0.8
average comments
148
hashtag reach
32.8
average likes

Best hashtags for #AbitiPuliti

#AbitiPuliti
#workout
#like4like
#followforfollow
#fitness
#repost
#photooftheday
#travel
#swag
#party
#beautiful
#love
#motivation
#instagood
#foodporn
#fit
#photo
#lifestyle
#music
#blackandwhite
#foodie
#night
#likeforlike
#beauty
#home
#sunset
#sea
Posts using this hashtag
148

Note: If the '&' character is used in the hashtag/s that you're searching for then please use the 'and' keyword instead.


Top 1 hashtags used with #AbitiPuliti

Percentage of hashtags used with #AbitiPuliti on Instagram posts

Search again

Top 5 searched hashtags:

View more

Related Hashtags:

Always up to date

Our software is actively updating our hashtags and including top trending hashtags or every category every few minutes. Be sure to use a trusted hashtag website, to ensure you are using up to date hashtags to maximize your potential and growth on Instagram, along with other social platforms.

Do you have any suggestions? Please send your feedback to us. We are always driven to provide a better service.

Hashtags available right here are chosen and also constructed in such a way that reveals their worth. You can pick from the listing that is carefully pertaining to your brand or article. For instance, AbitiPuliti hashtags are widely browsed on Instagram to be utilized with pertinent articles.

Other than most recent and fashionable Instagram AbitiPuliti hashtags, you need to upgrade pertinent material as well. As an example, if you aspire to utilize hashtags, after that see to it you are utilizing them efficiently. Top AbitiPuliti hashtags are commonly gone over on Instagram that helps you in grabbing the interest of your targeted audience as well as a boost in the number of fans.

If you start utilizing preferred hashtags for AbitiPuliti to advertise your brand name, then you will possibly build your involvement, in contrast, to simply replicating and pasting unconnected hashtags. Hashtagsforlikes has actually made it very easy for you to drag the hashtags that relate to your blog post or brand. Right here you will see tiny teams of comparable top Instagram AbitiPuliti hashtags. These tiny teams can be made use of almost, as you can choose a various one whenever you upload something regarding the same subject or specific niche.

Bear in mind that a few of your blog posts can obtain included in the header area of an Instagram hashtag. It can breast the opportunity of getting even more sort, remarks along with followers, so prepare for that if it occurs every time by uploading a well-formed web content.

With proper and trendy hashtags for hashtags for AbitiPuliti, you can boost the impressions of your posts and increase the credibility of your brand.


AbitiPuliti instagram hashtag profile picture

#AbitiPuliti photos & videos

148 Instagram Posts using #AbitiPuliti hashtag

Advertisements

Top AbitiPuliti Posts

H&M, la moda iniqua: 2,6 miliardi di profitti ma i salari sono da fame
H&M, il colosso dell’abbigliamento low cost, torna in prima pagina per non aver rispettato gli impegni presi sul salario dignitoso. Anche se nella sua comunicazione continua a farsi bello delle promesse spese. La denuncia arriva come un gancio in pieno viso sferrato dalla Clean Clothes Campaign (CCC) verso la società svedese della moda a basso costo.
Un colpo che rientra nella campagna di pressione Turn Around, H&M! e si fa forte dei numeri estratti dalle buste paga, e delle voci di lavoratori impiegati dai fornitori principali (detti “gold” e “premium”) del gruppo. Operaie e operai tessili intervistati direttamente in quattro fabbriche attive in Bulgaria, Cambogia, India e Turchia. Ed è tutto pubblicato in un rapporto rilanciato in Italia da Campagna Abiti Puliti.
http://www.valori.it per approfondire.
#valori #finanza #etica #AbitiPuliti #HeM #diritti

H&M, la moda iniqua: 2,6 miliardi di profitti ma i salari sono da fame H&M, il colosso dell’abbigliamento low cost, torna in prima pagina per non aver rispettato gli impegni presi sul salario dignitoso. Anche se nella sua comunicazione continua a farsi bello delle promesse spese. La denuncia arriva come un gancio in pieno viso sferrato dalla Clean Clothes Campaign (CCC) verso la società svedese della moda a basso costo. Un colpo che rientra nella campagna di pressione Turn Around, H&M! e si fa forte dei numeri estratti dalle buste paga, e delle voci di lavoratori impiegati dai fornitori principali (detti “gold” e “premium”) del gruppo. Operaie e operai tessili intervistati direttamente in quattro fabbriche attive in Bulgaria, Cambogia, India e Turchia. Ed è tutto pubblicato in un rapporto rilanciato in Italia da Campagna Abiti Puliti. http://www.valori.it per approfondire. #valori #finanza #etica #AbitiPuliti #HeM #diritti

🔥DASH ACTILIFT CLASSICO🔥
Dagli anni '60 in tutte le case degli italiani per un 'Bianco che più bianco non si può', il Dash (@dash_italia
) è il classico del pulito! ❤
Anche voi lo utilizzate per il vostro bucato? ⬇
.
.
.
#dash #dashitalia #detersivo #offerta #demsupermercati #supermercatidem #supermercato #offerta #volantino #dashactilift #dashclassico #soap #bucato #abiti #abitipuliti #lavatrice #ammorbidente #detersivi #roma #lazio #italia #instapic #photo #product

🔥DASH ACTILIFT CLASSICO🔥 Dagli anni '60 in tutte le case degli italiani per un 'Bianco che più bianco non si può', il Dash ( @dash_italia ) è il classico del pulito! ❤ Anche voi lo utilizzate per il vostro bucato? ⬇ . . . #dash #dashitalia #detersivo #offerta #demsupermercati #supermercatidem #supermercato #offerta #volantino #dashactilift #dashclassico #soap #bucato #abiti #abitipuliti #lavatrice #ammorbidente #detersivi #roma #lazio #italia #instapic #photo #product

22-28 aprile 2019 ▶ #fashionrevolution •
•
Oggi vogliamo parlavi un po' della fashion revolution, di quello che successe nell'aprile del 2013 e di quali strumenti abbiamo a disposizione per acquistare vestiti rispettosi sia dell'uomo che dell'ambiente...
•
•
Tutto ebbe inizio il 23 aprile 2013 quando crollò il Rana Plaza, un edificio dove venivano fabbricati molti dei vestiti di note marche come Benetton, Bershka,... Il cedimento causò la morte a più di mille persone.
A maggio dello stesso anno partì la campagna #cleanclothescampaign (ITA #abitipuliti) e poco dopo l'hashtag #whomademyclothes. Lo scopo era (è!) quello di dare voce ai consumatori, di chiedere alle grandi catene più trasparenza nella produzione, più rispetto per i lavoratori.
Su facebook trovate un nostro articolo più approfondito:) Inoltre troverete dei link super interessanti per diventare dei perfetti 007 e scoprire quali siano le marche più pulite o come si comportano le forte preferite!
Trovate il link in bio 😉
#fashionrevolution #fashionrevolutionweek #whomademyclothes #abitipuliti #cleanclothescampaign

22-28 aprile 2019 ▶ #fashionrevolution • • Oggi vogliamo parlavi un po' della fashion revolution, di quello che successe nell'aprile del 2013 e di quali strumenti abbiamo a disposizione per acquistare vestiti rispettosi sia dell'uomo che dell'ambiente... • • Tutto ebbe inizio il 23 aprile 2013 quando crollò il Rana Plaza, un edificio dove venivano fabbricati molti dei vestiti di note marche come Benetton, Bershka,... Il cedimento causò la morte a più di mille persone. A maggio dello stesso anno partì la campagna #cleanclothescampaign (ITA #abitipuliti) e poco dopo l'hashtag #whomademyclothes. Lo scopo era (è!) quello di dare voce ai consumatori, di chiedere alle grandi catene più trasparenza nella produzione, più rispetto per i lavoratori. Su facebook trovate un nostro articolo più approfondito:) Inoltre troverete dei link super interessanti per diventare dei perfetti 007 e scoprire quali siano le marche più pulite o come si comportano le forte preferite! Trovate il link in bio 😉 #fashionrevolution #fashionrevolutionweek #whomademyclothes #abitipuliti #cleanclothescampaign

13600HZ Concerto per macchine per cucire
#abitipuliti #changeyourshoes

13600HZ Concerto per macchine per cucire #abitipuliti #changeyourshoes

#abitipuliti
#abitipuliti
Buona la Prima alle 18.13 su #RadioInbluhttp://radioinblu.it/live  e sulla nostra App
Campagna Abiti Puliti: i familiari delle vittime della fabbrica Ali Enterprises in Italia per chiedere giustizia.
#interviste #informazione #attualitá #italiani #abitipuliti #alienterprises

Buona la Prima alle 18.13 su  #RadioInbluhttp://radioinblu.it/live  e sulla nostra App Campagna Abiti Puliti: i familiari delle vittime della fabbrica Ali Enterprises in Italia per chiedere giustizia. #interviste #informazione #attualitá #italiani #abitipuliti #alienterprises

Latest AbitiPuliti Posts

Sapete che esiste una lista “rossa”, aggiornata annualmente, dei lavori artigianali a rischio estinzione?
Si, ESTINZIONE al pari di un Dodo o della Giraffa.
Tra questi, per esempio, ci sono i produttori di zoccoli e di cappelli, fabbricanti e ricamatori di fili metallici in oro e argento, conciatori di pelle, artigiani del Block printing...
Lavori che probabilmente la prossima generazione non avrà idea di cosa siano.
Conoscenza e abilità artigianali che se ne andranno via per sempre.
Magari chissà, i prossimi saranno i calzolai o i sarti...Se ne vedono sempre meno nelle nostre città, vero?
.
Il mondo cambia ed evolve inesorabilmente, ma senz’altro le produzioni standardizzate di massa e a basso costo non fanno che rimpiazzare impietosamente molti prodotti che una volta erano solo ed esclusivamente “fatti a mano” e secondo tradizione.
.
.
#slowfashion #slowfashionblogger #slowfashionmovement #destinatiallestinzione #ilmondochecambia #abitipuliti #fashionrevolutionitalia #ethicalfashion #ethicalclothing

Sapete che esiste una lista “rossa”, aggiornata annualmente, dei lavori artigianali a rischio estinzione? Si, ESTINZIONE al pari di un Dodo o della Giraffa. Tra questi, per esempio, ci sono i produttori di zoccoli e di cappelli, fabbricanti e ricamatori di fili metallici in oro e argento, conciatori di pelle, artigiani del Block printing... Lavori che probabilmente la prossima generazione non avrà idea di cosa siano. Conoscenza e abilità artigianali che se ne andranno via per sempre. Magari chissà, i prossimi saranno i calzolai o i sarti...Se ne vedono sempre meno nelle nostre città, vero? . Il mondo cambia ed evolve inesorabilmente, ma senz’altro le produzioni standardizzate di massa e a basso costo non fanno che rimpiazzare impietosamente molti prodotti che una volta erano solo ed esclusivamente “fatti a mano” e secondo tradizione. . . #slowfashion #slowfashionblogger #slowfashionmovement #destinatiallestinzione #ilmondochecambia #abitipuliti #fashionrevolutionitalia #ethicalfashion #ethicalclothing

🔥DASH ACTILIFT CLASSICO🔥
Dagli anni '60 in tutte le case degli italiani per un 'Bianco che più bianco non si può', il Dash (@dash_italia
) è il classico del pulito! ❤
Anche voi lo utilizzate per il vostro bucato? ⬇
.
.
.
#dash #dashitalia #detersivo #offerta #demsupermercati #supermercatidem #supermercato #offerta #volantino #dashactilift #dashclassico #soap #bucato #abiti #abitipuliti #lavatrice #ammorbidente #detersivi #roma #lazio #italia #instapic #photo #product

🔥DASH ACTILIFT CLASSICO🔥 Dagli anni '60 in tutte le case degli italiani per un 'Bianco che più bianco non si può', il Dash ( @dash_italia ) è il classico del pulito! ❤ Anche voi lo utilizzate per il vostro bucato? ⬇ . . . #dash #dashitalia #detersivo #offerta #demsupermercati #supermercatidem #supermercato #offerta #volantino #dashactilift #dashclassico #soap #bucato #abiti #abitipuliti #lavatrice #ammorbidente #detersivi #roma #lazio #italia #instapic #photo #product

'Those women give me the courage to operate... theirs is real courage' Debora Lucchetti
Today there was community service formation and we talked about... #abitipuliti
#cleanclothescampaign
Clean Clothes Campaign is an ONG (non governmental organization), that works to raise awareness and to involve consumers about dark sides of the Fast Fashion, and put pressure on business and governments, to ensure respect for workers' rights of clothing and footwear industries, that produce on the globalized market.
It's very well known their activity during Rana Plaza case in Bangladesh (2013), where 1129 people died for the collapse of a big industry.
The web site:
www.abitipuliti.org
#genova #communityservice #clothesandfootwear #clothesindustry #footwearindustry #activecitizenship #activeglobalcitizenship #consumerawareness #workerrights
#fairtrademarket #fairtrade #openyoureyes #openyourmind
#thinkglobalactlocal #serviziocivile2019 #serviziocivile #serviziocivilenazionale

'Those women give me the courage to operate... theirs is real courage' Debora Lucchetti Today there was community service formation and we talked about... #abitipuliti #cleanclothescampaignClean Clothes Campaign is an ONG (non governmental organization), that works to raise awareness and to involve consumers about dark sides of the Fast Fashion, and put pressure on business and governments, to ensure respect for workers' rights of clothing and footwear industries, that produce on the globalized market. It's very well known their activity during Rana Plaza case in Bangladesh (2013), where 1129 people died for the collapse of a big industry. The web site: www.abitipuliti.org #genova #communityservice #clothesandfootwear #clothesindustry #footwearindustry #activecitizenship #activeglobalcitizenship #consumerawareness #workerrights #fairtrademarket #fairtrade #openyoureyes #openyourmind #thinkglobalactlocal #serviziocivile2019 #serviziocivile #serviziocivilenazionale

22-28 aprile 2019 ▶ #fashionrevolution •
•
Oggi vogliamo parlavi un po' della fashion revolution, di quello che successe nell'aprile del 2013 e di quali strumenti abbiamo a disposizione per acquistare vestiti rispettosi sia dell'uomo che dell'ambiente...
•
•
Tutto ebbe inizio il 23 aprile 2013 quando crollò il Rana Plaza, un edificio dove venivano fabbricati molti dei vestiti di note marche come Benetton, Bershka,... Il cedimento causò la morte a più di mille persone.
A maggio dello stesso anno partì la campagna #cleanclothescampaign (ITA #abitipuliti) e poco dopo l'hashtag #whomademyclothes. Lo scopo era (è!) quello di dare voce ai consumatori, di chiedere alle grandi catene più trasparenza nella produzione, più rispetto per i lavoratori.
Su facebook trovate un nostro articolo più approfondito:) Inoltre troverete dei link super interessanti per diventare dei perfetti 007 e scoprire quali siano le marche più pulite o come si comportano le forte preferite!
Trovate il link in bio 😉
#fashionrevolution #fashionrevolutionweek #whomademyclothes #abitipuliti #cleanclothescampaign

22-28 aprile 2019 ▶ #fashionrevolution • • Oggi vogliamo parlavi un po' della fashion revolution, di quello che successe nell'aprile del 2013 e di quali strumenti abbiamo a disposizione per acquistare vestiti rispettosi sia dell'uomo che dell'ambiente... • • Tutto ebbe inizio il 23 aprile 2013 quando crollò il Rana Plaza, un edificio dove venivano fabbricati molti dei vestiti di note marche come Benetton, Bershka,... Il cedimento causò la morte a più di mille persone. A maggio dello stesso anno partì la campagna #cleanclothescampaign (ITA #abitipuliti) e poco dopo l'hashtag #whomademyclothes. Lo scopo era (è!) quello di dare voce ai consumatori, di chiedere alle grandi catene più trasparenza nella produzione, più rispetto per i lavoratori. Su facebook trovate un nostro articolo più approfondito:) Inoltre troverete dei link super interessanti per diventare dei perfetti 007 e scoprire quali siano le marche più pulite o come si comportano le forte preferite! Trovate il link in bio 😉 #fashionrevolution #fashionrevolutionweek #whomademyclothes #abitipuliti #cleanclothescampaign

• Alla ricerca dell’umanità perduta • È chiaro e noto che nel mondo della moda lo sfruttamento è un trend poco glamour dove per ottenere il massimo profitto si calpestano vite umane senza nessun tipo di remora. Non vengono garantiti i diritti umani BASE, gli ambienti di lavoro sono in condizioni pessime, gli orari estenuanti e la retribuzione…vabbè, inutile! Etica e moda sembrano non voler andare a braccetto! Ma quando ce la siamo persi questa umanità? Quando il denaro ed il profitto sono diventati il fine per il quale si fa qualsiasi cosa? Dove sono gli imprenditori illuminati o più semplicemente gli esseri umani...umani? 🤔 Stamattina sul blog il pippone è massiccio, ma utile 😜 (ci sono nomi, link e film da guardare perché io vi voglio informati 😘). #fashionrevolutionweek #fashionrevolution #sfashion #sfashionweek #ethicalfashion #sustainablefashion #slowfashion #abitipuliti #cleanclothescampaign #fashionvictims #fashionvictimsmovie #sfashionmanifesto #humanrights

• Alla ricerca dell’umanità perduta • È chiaro e noto che nel mondo della moda lo sfruttamento è un trend poco glamour dove per ottenere il massimo profitto si calpestano vite umane senza nessun tipo di remora. Non vengono garantiti i diritti umani BASE, gli ambienti di lavoro sono in condizioni pessime, gli orari estenuanti e la retribuzione…vabbè, inutile! Etica e moda sembrano non voler andare a braccetto! Ma quando ce la siamo persi questa umanità? Quando il denaro ed il profitto sono diventati il fine per il quale si fa qualsiasi cosa? Dove sono gli imprenditori illuminati o più semplicemente gli esseri umani...umani? 🤔 Stamattina sul blog il pippone è massiccio, ma utile 😜 (ci sono nomi, link e film da guardare perché io vi voglio informati 😘). #fashionrevolutionweek #fashionrevolution #sfashion #sfashionweek #ethicalfashion #sustainablefashion #slowfashion #abitipuliti #cleanclothescampaign #fashionvictims #fashionvictimsmovie #sfashionmanifesto #humanrights

Negli ultimi giorni H&M sta pubblicizzando tramite influencer, video, articoli e quant’altro la linea Conscious, mostrando a tutti come sia sostenibile. Ma lo è veramente? Ho cercato di raccogliere più materiale possibile per raccontarvi come stanno davvero le cose e quale promessa H&M non ha ancora mantenuto!

Negli ultimi giorni H&M sta pubblicizzando tramite influencer, video, articoli e quant’altro la linea Conscious, mostrando a tutti come sia sostenibile. Ma lo è veramente? Ho cercato di raccogliere più materiale possibile per raccontarvi come stanno davvero le cose e quale promessa H&M non ha ancora mantenuto!

SA8 PRE-WASH SPRAY
Ha tolto delle macchie da un pile che pensavo non si togliessero più. Spruzzi prima di mettere in lavatrice con risultati sorprendenti. #bucatoprofumato #bucatopulito #abitimeravigliosi #abitipuliti #smacchiatori #toglimacchia #casaorganizada #casalinghe #puliziedicasa #prodottiperlacasa #pulizietime #lavatrici #casa #casapulita #dresswashing #dress #pretrattare #pretrattamentoabiti

SA8 PRE-WASH SPRAY Ha tolto delle macchie da un pile che pensavo non si togliessero più. Spruzzi prima di mettere in lavatrice con risultati sorprendenti. #bucatoprofumato #bucatopulito #abitimeravigliosi #abitipuliti #smacchiatori #toglimacchia #casaorganizada #casalinghe #puliziedicasa #prodottiperlacasa #pulizietime #lavatrici #casa #casapulita #dresswashing #dress #pretrattare #pretrattamentoabiti

Buona la Prima alle 18.13 su #RadioInbluhttp://radioinblu.it/live  e sulla nostra App
Campagna Abiti Puliti: i familiari delle vittime della fabbrica Ali Enterprises in Italia per chiedere giustizia.
#interviste #informazione #attualitá #italiani #abitipuliti #alienterprises

Buona la Prima alle 18.13 su  #RadioInbluhttp://radioinblu.it/live  e sulla nostra App Campagna Abiti Puliti: i familiari delle vittime della fabbrica Ali Enterprises in Italia per chiedere giustizia. #interviste #informazione #attualitá #italiani #abitipuliti #alienterprises

Nella puntata di ieri di #Report hanno parlato di moda e di cosa realmente avviene durante la lavorazione dei #jeans prima di arrivare nei negozi e di venire indossati da tutti noi 😱.
.
Se ve la siete persa vi consiglio di andarvela a vedere!.
.
Capirete meglio perché #Straset ha scelto di RICICLARE questo tessuto e di dargli una seconda possibilità ♻️ .
.
#lavorazionejeans #riciclojeans #denimrecycle #abitipuliti #cleanclothes #ecofriendlyfashion #ecodesign #cleandenim #makechangenow #fashionrevolution #riciclo #recycle #riciclocreativo #creativerecycle

Nella puntata di ieri di #Report hanno parlato di moda e di cosa realmente avviene durante la lavorazione dei #jeans prima di arrivare nei negozi e di venire indossati da tutti noi 😱. . Se ve la siete persa vi consiglio di andarvela a vedere!. . Capirete meglio perché #Straset ha scelto di RICICLARE questo tessuto e di dargli una seconda possibilità ♻️ . . #lavorazionejeans #riciclojeans #denimrecycle #abitipuliti #cleanclothes #ecofriendlyfashion #ecodesign #cleandenim #makechangenow #fashionrevolution #riciclo #recycle #riciclocreativo #creativerecycle

ACCADDE OGGI:
I dipendenti della Tazreen Fashions, a Dhaka (Bangladesh), stavano producendo indumenti per brand internazionali del tessile, quando la loro fabbrica è andata a fuoco, il 24 novembre 2012.
La Tazreen produceva per una moltitudine di marchi noti, tra cui C&A, Carrefour, KIK e Walmart. Molti dei lavoratori hanno trovato la morte mentre cercavano di scappare dal palazzo a sei piani; altri, non potendo scappare, sono arsi vivi. Almeno 112 persone furono confermate morte nell'incendio e oltre 200 furono ferite.
Un vigile del fuoco presente sulla scena ha riferito che non c’era nessuna uscita antincendio all’esterno dell’edificio. Le prime analisi suggerivano che il fuoco fosse partito da un corto circuito elettrico. L’80% di tutti gli incendi industriali in Bangladesh è dovuto a cablaggi difettosi. “Molti brand sanno da anni che molte delle fabbriche in cui scelgono di produrre sono delle trappole mortali. Il loro fallimento nell’adottare misure adeguate è una negligenza criminosa” ha detto Ineke Zeldenrust della Clean Clothes Campaign. [dal sito della campagna Abiti Puliti]
#senzaconfinitrieste #trieste #ts #accaddeoggi #oggi #fastfashion #igersts #bangladesh #fashion #fire #incendio #abbigliamento #abitipuliti #dhaka #carrefour #kik #walmart #cleanclothescampaign #triestesocial #igersfvg #igersitalia #friuliveneziagiulia #unaltrovivere #altromercato #commercioequo #fairtrade #fashionrevolution

ACCADDE OGGI: I dipendenti della Tazreen Fashions, a Dhaka (Bangladesh), stavano producendo indumenti per brand internazionali del tessile, quando la loro fabbrica è andata a fuoco, il 24 novembre 2012. La Tazreen produceva per una moltitudine di marchi noti, tra cui C&A, Carrefour, KIK e Walmart. Molti dei lavoratori hanno trovato la morte mentre cercavano di scappare dal palazzo a sei piani; altri, non potendo scappare, sono arsi vivi. Almeno 112 persone furono confermate morte nell'incendio e oltre 200 furono ferite. Un vigile del fuoco presente sulla scena ha riferito che non c’era nessuna uscita antincendio all’esterno dell’edificio. Le prime analisi suggerivano che il fuoco fosse partito da un corto circuito elettrico. L’80% di tutti gli incendi industriali in Bangladesh è dovuto a cablaggi difettosi. “Molti brand sanno da anni che molte delle fabbriche in cui scelgono di produrre sono delle trappole mortali. Il loro fallimento nell’adottare misure adeguate è una negligenza criminosa” ha detto Ineke Zeldenrust della Clean Clothes Campaign. [dal sito della campagna Abiti Puliti] #senzaconfinitrieste #trieste #ts #accaddeoggi #oggi #fastfashion #igersts #bangladesh #fashion #fire #incendio #abbigliamento #abitipuliti #dhaka #carrefour #kik #walmart #cleanclothescampaign #triestesocial #igersfvg #igersitalia #friuliveneziagiulia #unaltrovivere #altromercato #commercioequo #fairtrade #fashionrevolution

Il tema è famigliare e ci sta a cuore: è quello del salario dignitoso.
#HeM nel 2013 aveva promesso di agire affinché venissero assicurati salari dignitosi agli 850 mila lavoratrici e lavoratori che operano presso i loro fornitori strategici (Cambogia, Bulgaria, India, Turchia sono solo alcuni dei Paesi in cui H&M commissiona il 60% della produzione del proprio prodotto a marchio).
'Abiti Puliti' è la sezione italiana della Clean Clothes Campaign e lotta per sensibilizzare i consumatori, ma anche imprese e governi, affinchè siano consapevoli e vengano riconosciuti e rispettati i diritti delle lavoratrici e dei lavorarori dell'industria dell'abbigliamento.
Già a settembre scorso #AbitiPuliti, in un documento in cui raccontava le condizioni di estremo disagio in cui questi lavoratori vivono, sotto la soglia di povertà, senza nessun tipo di tutela sindacale e spesso anche legislativa, denunciava anche le promesse non mantenute dall’azienda.
Promesse che avrebbero dovuto realizzarsi entro il 2018 e che verranno certamente disattese.
Per questo è stata organizzata una settimana di mobilitazione globale.
Qui vedete il flash mob di fronte allo store H&M di Milano Duomo, insieme alla coordinatrice italiana di Abiti Puliti e al coordinamento dei delegati #Filcams di H&M Italia.
È contemporaneamente in atto una petizione, che ha già raccolto oltre 135 mila firme, nell'ambito della campagna 'Turn Around, H&M!'
www.abitipuliti.org
www.turnaroundhm.org
www.act.wemove.eu
#hm #hem #abitipuliti #turnaroundhm #actwemove #livingwagenow #turnaroumdH&M #filcams #cgil #cgilpavia @filcams_cgil_pavia

Il tema è famigliare e ci sta a cuore: è quello del salario dignitoso. #HeM nel 2013 aveva promesso di agire affinché venissero assicurati salari dignitosi agli 850 mila lavoratrici e lavoratori che operano presso i loro fornitori strategici (Cambogia, Bulgaria, India, Turchia sono solo alcuni dei Paesi in cui H&M commissiona il 60% della produzione del proprio prodotto a marchio). 'Abiti Puliti' è la sezione italiana della Clean Clothes Campaign e lotta per sensibilizzare i consumatori, ma anche imprese e governi, affinchè siano consapevoli e vengano riconosciuti e rispettati i diritti delle lavoratrici e dei lavorarori dell'industria dell'abbigliamento. Già a settembre scorso #AbitiPuliti, in un documento in cui raccontava le condizioni di estremo disagio in cui questi lavoratori vivono, sotto la soglia di povertà, senza nessun tipo di tutela sindacale e spesso anche legislativa, denunciava anche le promesse non mantenute dall’azienda. Promesse che avrebbero dovuto realizzarsi entro il 2018 e che verranno certamente disattese. Per questo è stata organizzata una settimana di mobilitazione globale. Qui vedete il flash mob di fronte allo store H&M di Milano Duomo, insieme alla coordinatrice italiana di Abiti Puliti e al coordinamento dei delegati #Filcams di H&M Italia. È contemporaneamente in atto una petizione, che ha già raccolto oltre 135 mila firme, nell'ambito della campagna 'Turn Around, H&M!' www.abitipuliti.org www.turnaroundhm.org www.act.wemove.eu #hm #hem #abitipuliti #turnaroundhm #actwemove #livingwagenow #turnaroumdH&M #filcams #cgil #cgilpavia @filcams_cgil_pavia

Anche noi Pierine
ci mettiamo a testa in giu' per chiedere a @hm di rispettare gli impegni presi a garantire salari dignitosi ai lavoratori tessili della sua filiera e a dichiarare informazioni chiare necessarie a condurre una seria valutazione degli sforzi compiuti al riguardo.
A testa in giu' per promuovere un'industria tessile che garantisca diritti ai lavoratori e buona qualita' nei materiali e nella produzione.
@abricot_atelier @nevelokids @ateliersulbrenta @_colibrin_
#lepierine #cleanclothescampaign #abitipuliti #turnaround #sustainablefashion #tournaroundhmchallenge #atestaingiu #lepierineatelier #handmade #handmadewhitlove #madeinitaly #dresses #imadeyourclothes #sensibility #retrostyle #vintagestyle #fattoamano #singlepiece #pezziunici #likeforlikes #like4likes #likeforfollow #rispect

Anche noi Pierine ci mettiamo a testa in giu' per chiedere a @hm di rispettare gli impegni presi a garantire salari dignitosi ai lavoratori tessili della sua filiera e a dichiarare informazioni chiare necessarie a condurre una seria valutazione degli sforzi compiuti al riguardo. A testa in giu' per promuovere un'industria tessile che garantisca diritti ai lavoratori e buona qualita' nei materiali e nella produzione. @abricot_atelier @nevelokids @ateliersulbrenta @_colibrin_ #lepierine #cleanclothescampaign #abitipuliti #turnaround #sustainablefashion #tournaroundhmchallenge #atestaingiu #lepierineatelier #handmade #handmadewhitlove #madeinitaly #dresses #imadeyourclothes #sensibility #retrostyle #vintagestyle #fattoamano #singlepiece #pezziunici #likeforlikes #like4likes #likeforfollow #rispect

CENTRO ABITIAMO perché mettersi al servizio dei SENZA FISSA DIMORA è importante non solo per le persone che ne hanno bisogno ( e ne sono veramente tante!!!) ma soprattutto per noi. #PARROCCHIASANGENNAROALVOMERO#PADREMASSIMOGHEZZI#METTERSIALSERVIZIODICHIHABISOGNO#UNPASTOCALDO#ABITIPULITI#DOCCIACALDA#ACCOGLIENZA#GESTICONCRETI#SORRISICHETISCALDANOILCUORE#

CENTRO ABITIAMO perché mettersi al servizio dei SENZA FISSA DIMORA è importante non solo per le persone che ne hanno bisogno ( e ne sono veramente tante!!!) ma soprattutto per noi. #PARROCCHIASANGENNAROALVOMERO #PADREMASSIMOGHEZZI #METTERSIALSERVIZIODICHIHABISOGNO #UNPASTOCALDO #ABITIPULITI #DOCCIACALDA #ACCOGLIENZA #GESTICONCRETI #SORRISICHETISCALDANOILCUORE#

MADE IN ITALY O NO?
“Made in Italy” è uno dei #brand più conosciuti e apprezzati al mondo. Sinonimo indiscusso di #eccellenza, saper fare, #creatività, #qualità, #stile e #gusto.
Ne va da sé che per i big della #moda essere italiani è un punto di forza, che si traduce in elevate vendite.
Peccato, però, che quasi tutti in realtà, producano o acquistino da fornitori esteri. Fornitori esteri localizzati in paesi dove i diritti dei lavoratori non sono in alcun modo tutelati con costi di produzione, di conseguenza, nettamente più bassi di quelli italiani.
#Armani in Cambogia, Cina, Georgia e Moldavia; #Versace in Cina, Slovacchia e Moldavia; #Dolce&Gabbana in Marocco, India, Moldavia e Romania; #Prada in Slovacchia; #ErmenegildoZegna in Turchia; #Benetton in Croazia, Bulgaria, Romania, Turchia, Ucraina e Cina; e potremmo continuare a lungo la lista. Non abbiamo scritto a vanvera ma abbiamo riferito alcuni dei molti, e dettagliati, rapporti che la campagna #AbitiPuliti o la “casa madre” #CleanClothesCampaign hanno realizzato in giro per il mondo.
Attenzione, è una prassi consolidata e legale. La normativa, infatti, al Regolamento CE 450/2008 afferma che “le merci alla cui produzione hanno contribuito due o più paesi sono considerate originarie del paese o territorio in cui hanno subito l’ultima trasformazione sostanziale”. ASSURDO!
LEGALE OK, ma quanto è giusto chiamare quel capo “made in Italy”? E farlo pagare prezzi esorbitanti? Non è un inganno bello e buono per il consumatore?
La cosa grave è che questi brand italiani sono riconosciuti come ambasciatori del “fatto in Italia”. Vi sembra giusto?
A noi NO ed è per questo che ve ne parliamo.
Tranquilli, il vero #madeinItaly esiste ancora. Lo trovate soprattutto nelle piccole imprese, come #PaulMeccanico, che realizzano i loro prodotti in tutte le loro fasi nel territorio italiano, con materiali e manodopera italiana. In questa aziende, spesso legate come noi ad una #tradizione #artigianale, la qualità e la provenienza rappresentano in primis un punto d’onore.
Ancora una volta STOP AND THINK. #stopandthink

MADE IN ITALY O NO? “Made in Italy” è uno dei #brand più conosciuti e apprezzati al mondo. Sinonimo indiscusso di #eccellenza, saper fare, #creatività, #qualità, #stile e #gusto.Ne va da sé che per i big della #moda essere italiani è un punto di forza, che si traduce in elevate vendite. Peccato, però, che quasi tutti in realtà, producano o acquistino da fornitori esteri. Fornitori esteri localizzati in paesi dove i diritti dei lavoratori non sono in alcun modo tutelati con costi di produzione, di conseguenza, nettamente più bassi di quelli italiani. #Armani in Cambogia, Cina, Georgia e Moldavia; #Versace in Cina, Slovacchia e Moldavia; #Dolce&Gabbana in Marocco, India, Moldavia e Romania; #Prada in Slovacchia; #ErmenegildoZegna in Turchia; #Benetton in Croazia, Bulgaria, Romania, Turchia, Ucraina e Cina; e potremmo continuare a lungo la lista. Non abbiamo scritto a vanvera ma abbiamo riferito alcuni dei molti, e dettagliati, rapporti che la campagna #AbitiPuliti o la “casa madre” #CleanClothesCampaign hanno realizzato in giro per il mondo. Attenzione, è una prassi consolidata e legale. La normativa, infatti, al Regolamento CE 450/2008 afferma che “le merci alla cui produzione hanno contribuito due o più paesi sono considerate originarie del paese o territorio in cui hanno subito l’ultima trasformazione sostanziale”. ASSURDO! LEGALE OK, ma quanto è giusto chiamare quel capo “made in Italy”? E farlo pagare prezzi esorbitanti? Non è un inganno bello e buono per il consumatore? La cosa grave è che questi brand italiani sono riconosciuti come ambasciatori del “fatto in Italia”. Vi sembra giusto? A noi NO ed è per questo che ve ne parliamo. Tranquilli, il vero #madeinItaly esiste ancora. Lo trovate soprattutto nelle piccole imprese, come #PaulMeccanico, che realizzano i loro prodotti in tutte le loro fasi nel territorio italiano, con materiali e manodopera italiana. In questa aziende, spesso legate come noi ad una #tradizione #artigianale, la qualità e la provenienza rappresentano in primis un punto d’onore. Ancora una volta STOP AND THINK. #stopandthink

H&M, la moda iniqua: 2,6 miliardi di profitti ma i salari sono da fame
H&M, il colosso dell’abbigliamento low cost, torna in prima pagina per non aver rispettato gli impegni presi sul salario dignitoso. Anche se nella sua comunicazione continua a farsi bello delle promesse spese. La denuncia arriva come un gancio in pieno viso sferrato dalla Clean Clothes Campaign (CCC) verso la società svedese della moda a basso costo.
Un colpo che rientra nella campagna di pressione Turn Around, H&M! e si fa forte dei numeri estratti dalle buste paga, e delle voci di lavoratori impiegati dai fornitori principali (detti “gold” e “premium”) del gruppo. Operaie e operai tessili intervistati direttamente in quattro fabbriche attive in Bulgaria, Cambogia, India e Turchia. Ed è tutto pubblicato in un rapporto rilanciato in Italia da Campagna Abiti Puliti.
http://www.valori.it per approfondire.
#valori #finanza #etica #AbitiPuliti #HeM #diritti

H&M, la moda iniqua: 2,6 miliardi di profitti ma i salari sono da fame H&M, il colosso dell’abbigliamento low cost, torna in prima pagina per non aver rispettato gli impegni presi sul salario dignitoso. Anche se nella sua comunicazione continua a farsi bello delle promesse spese. La denuncia arriva come un gancio in pieno viso sferrato dalla Clean Clothes Campaign (CCC) verso la società svedese della moda a basso costo. Un colpo che rientra nella campagna di pressione Turn Around, H&M! e si fa forte dei numeri estratti dalle buste paga, e delle voci di lavoratori impiegati dai fornitori principali (detti “gold” e “premium”) del gruppo. Operaie e operai tessili intervistati direttamente in quattro fabbriche attive in Bulgaria, Cambogia, India e Turchia. Ed è tutto pubblicato in un rapporto rilanciato in Italia da Campagna Abiti Puliti. http://www.valori.it per approfondire. #valori #finanza #etica #AbitiPuliti #HeM #diritti

Ieri sera interessantissimo evento per Terra Madre Salone del Gusto. Un'occasione per parlare di #moda sostenibile e dignità del lavoro. Un grazie ad Abiti Puliti, associazione che si occupa di portare alla luce la triste verità sul mondo della moda.

Ieri sera interessantissimo evento per Terra Madre Salone del Gusto. Un'occasione per parlare di #moda sostenibile e dignità del lavoro. Un grazie ad Abiti Puliti, associazione che si occupa di portare alla luce la triste verità sul mondo della moda.

Il mondo del fashion dal punto di vista delle lavoratrici e dai lavoratori dei grandi colossi della moda: grazie a Deborah Lucchetti (Campagna Abiti Puliti) e Sara Conforti (Hòferlab) approfondiamo un altro tema importante e urgentissimo.
•
#earthinkfestival #ethf #ethf18 #iosonoilpostoincuivivo #conferenza #abitipuliti #campagnaabitipuliti #modaetica #eventitorino #torino #festival #teatro #cultura #ambiente

Il mondo del fashion dal punto di vista delle lavoratrici e dai lavoratori dei grandi colossi della moda: grazie a Deborah Lucchetti (Campagna Abiti Puliti) e Sara Conforti (Hòferlab) approfondiamo un altro tema importante e urgentissimo. • #earthinkfestival #ethf #ethf18 #iosonoilpostoincuivivo #conferenza #abitipuliti #campagnaabitipuliti #modaetica #eventitorino #torino #festival #teatro #cultura #ambiente

Bellissimo zainetto in cuoio realizzato in Palestina dalla cooperativa Peace Step impronte di pace con il sostegno della Ong italiana Vento di Terra e bellissimo foulard in seta realizzato in India con il sostegno di Terre Solidali.
Questo è il commercio equo e solidale:un viaggio intorno al mondo per una collaborazione paritaria che permetta ai piccoli artigiani di valorizzare le lavorazioni tradizionali e farle conoscere, facendo conoscere anche la loro storia #bottegaequomondopotenza #basilicatadaamare#basilicatadascoprire #verocuoio#seta#artigianatosolidale #equosolidale #ventoditerraong#abitipuliti#modaetica

Bellissimo zainetto in cuoio realizzato in Palestina dalla cooperativa Peace Step impronte di pace con il sostegno della Ong italiana Vento di Terra e bellissimo foulard in seta realizzato in India con il sostegno di Terre Solidali. Questo è il commercio equo e solidale:un viaggio intorno al mondo per una collaborazione paritaria che permetta ai piccoli artigiani di valorizzare le lavorazioni tradizionali e farle conoscere, facendo conoscere anche la loro storia #bottegaequomondopotenza #basilicatadaamare #basilicatadascoprire #verocuoio #seta #artigianatosolidale #equosolidale #ventoditerraong #abitipuliti #modaetica

Nessuno farà caso a te.
Sono tutti impegnati, occupati, concentrati alla ricerca dell’utopica felicità.
Tutti troppo presi dalla propria esistenza per girare lo sguardo ed occuparsi dell’altro. Perché c’è un’enorme differenza tra l’occuparsi ed il preoccuparsi.
Preoccuparsi è semplice e, spesso, si risolve a parole: “sono tanto preoccupato/a per te”, “sticazzi!” mi viene da replicare.
Occuparsi non ha quasi mai parole, ma solo fatti, anche piccoli, semplici. Un pensiero , una carezza, un gelato insieme, 10 minuti di tempo donati, una lettera scritta a mano, un mazzo di fiori di campo, qualcuno che ti legge 3 pagine del tuo libro preferito o, semplicemente, qualcuno che ti chiede “come va lá dentro?” puntandoti il dito indice sul cuore. Ma le cose piccole non sono interessanti: affascinano le grandi cose, le azioni eclatanti, i fattoni che, di sballo, hanno solo il suffisso accrescitivo. Desiderosi di sorpresone, regaloni, viaggioni.
È in questa foto l’unico modo che io conosca di occuparmi degli altri: cose semplici, pulite, bianche come una camicia ed una gonna appena stirate che sanno di bucato.
Un legno di mare al collo e sul cappello portati con orgoglio come se fossero pietre preziose.
Siamo in pochi ad occuparci: se va bene, ci chiamano cuori di stracchino, se ci va male... ahimè, che ve lo dico a fare!
Che bontà lo stracchino! 😜

Nessuno farà caso a te. Sono tutti impegnati, occupati, concentrati alla ricerca dell’utopica felicità. Tutti troppo presi dalla propria esistenza per girare lo sguardo ed occuparsi dell’altro. Perché c’è un’enorme differenza tra l’occuparsi ed il preoccuparsi. Preoccuparsi è semplice e, spesso, si risolve a parole: “sono tanto preoccupato/a per te”, “sticazzi!” mi viene da replicare. Occuparsi non ha quasi mai parole, ma solo fatti, anche piccoli, semplici. Un pensiero , una carezza, un gelato insieme, 10 minuti di tempo donati, una lettera scritta a mano, un mazzo di fiori di campo, qualcuno che ti legge 3 pagine del tuo libro preferito o, semplicemente, qualcuno che ti chiede “come va lá dentro?” puntandoti il dito indice sul cuore. Ma le cose piccole non sono interessanti: affascinano le grandi cose, le azioni eclatanti, i fattoni che, di sballo, hanno solo il suffisso accrescitivo. Desiderosi di sorpresone, regaloni, viaggioni. È in questa foto l’unico modo che io conosca di occuparmi degli altri: cose semplici, pulite, bianche come una camicia ed una gonna appena stirate che sanno di bucato. Un legno di mare al collo e sul cappello portati con orgoglio come se fossero pietre preziose. Siamo in pochi ad occuparci: se va bene, ci chiamano cuori di stracchino, se ci va male... ahimè, che ve lo dico a fare! Che bontà lo stracchino! 😜

Gioielli e foulard equo solidali : bellezza ed etica.Orgogliose di indossarli #bottegaequomondopotenza #basilicata #basilicatadascoprire #bottegasolidalesanremo#seta #equo#solidale #abitipuliti #jewellery #handicraft

Gioielli e foulard equo solidali : bellezza ed etica.Orgogliose di indossarli #bottegaequomondopotenza #basilicata #basilicatadascoprire #bottegasolidalesanremo #seta #equo #solidale #abitipuliti #jewellery #handicraft

a 50 anni dal 68: peace love and understanding, idee di cui oggi più che mai c'è bisogno.
Indossiamole, portiamole in giro, spargiamole come semi di speranza per un mondo migliore #bottegaequomondopotenza #basilicata #basilicatadascoprire #altraqualità #peace #peaceandlove #rivoluzione #modaetica #abitipuliti #equoesolidale #1968 #unaltromondoèpossibile #botteghedelmondo

a 50 anni dal 68: peace love and understanding, idee di cui oggi più che mai c'è bisogno. Indossiamole, portiamole in giro, spargiamole come semi di speranza per un mondo migliore #bottegaequomondopotenza #basilicata #basilicatadascoprire #altraqualità #peace #peaceandlove #rivoluzione #modaetica #abitipuliti #equoesolidale #1968 #unaltromondoèpossibile #botteghedelmondo

Primo premio per il miglior progetto di Responsabilità Sociale di Impresa nel settore della moda !! #dirittiallamoda #altroconsumo #jeanskiller #festivaldellasostenibilità #gestioneetica #dolcegabbana #versace #armanijeans #abitipuliti

Primo premio per il miglior progetto di Responsabilità Sociale di Impresa nel settore della moda !! #dirittiallamoda #altroconsumo #jeanskiller #festivaldellasostenibilità #gestioneetica #dolcegabbana #versace #armanijeans #abitipuliti

Alla vigilia dell'assemblea degli azionisti, il colosso svedese si rimangia le promesse di pagare equamente i lavoratori nel Sud Est asiatico. Ong in rivolta
#hem #fashrev #abitipuliti

Alla vigilia dell'assemblea degli azionisti, il colosso svedese si rimangia le promesse di pagare equamente i lavoratori nel Sud Est asiatico. Ong in rivolta #hem #fashrev #abitipuliti

#maglia #giacca #vestito #gonna #4in1 #convertible #dress
Shop
https://tictail.com/sararaba/isotta

#maglia #giacca #vestito #gonna #4in1 #convertible #dress Shop https://tictail.com/sararaba/isotta